Pronostico Fiorentina – Siviglia del 14 maggio 2015

1 pessimo2 insufficiente3 sufficiente4 buono5 ottimo (nessun voto)

Semifinale Europa League Fiorentina – Siviglia14 maggio 2015
Un pizzico di sfortuna da una parte, e la migliore convinzione degli avversari dall’altra, hanno condotto la Fiorentina a subire un passivo piuttosto pesante e difficilmente invertibile nella gara di ritorno.
L’impressione è che al Franchi i viola troveranno un po’ più di coraggio, ma che l’esito di questo doppio confronto sia già scritto con la seconda finale consecutiva per il Siviglia.
 

Scopri il miglior bonus per scommettere l’europa legaue: 10 euro SUBITO + 100€ di bonus!
 

Il pronostico

Alla vigilia della gara d’andata avevamo ipotizzato che, tra Fiorentina – Siviglia e Napoli – Dnipro, fosse il primo match quello dall’esito più difficile da interpretare.
 

Ed invece, a dispetto dei pronostici, il Siviglia ha chiaramente posto la sua impronta sul passaggio in finale, con una Fiorentina che può rimpiangere le tante occasioni avute, e può altresì rammaricarsi per un atteggiamento disattento, che l’ha fatta terminare in balia degli avversari.
 

Difficilmente i viola riusciranno a invertire quanto già avvenuto nella gara d’andata. Dunque, il pronostico sembra essere facilmente indirizzabile verso il passaggio del turno per gli spagnoli (che avevamo consigliato a 1,66 nella gara d’andata, e che oggi è riprezzato in misura considerevole).
 

Per il risultato esatto, non è da escludersi un pareggio.
 

 
Consigli per scommettere:
 

Quote passaggio del turno: Siviglia a quota 1.01 su WilliamHill.it
 

Risultato esatto Fiorentina – Siviglia= 2-1 a quota 7.50 su WilliamHill.it

 
Primo marcatore: Salah
 

Il match

Il match tra Fiorentina e Siviglia non è in grado di offrire numerosi spunti per i tifosi viola, comunque positivi circa una buona prestazione della squadra toscana.
 

Certo è che segnare almeno un gol nella prima frazione di gioco potrebbe mantenere aperta la speranza di una clamorosa rimonta (già nel match di andata il Siviglia ha dimostrato di non essere impenetrabile), ma difficilmente una squadra esperta come quella iberica (già vincitrice della stessa competizione appena un anno fa) si farà trarre in inganno.
 

I numeri
Prima della gara d’andata non era annoverato alcun precedente tra le due squadre, che hanno pertanto incrociato per la prima volta le loro strade in un’occasione piuttosto prestigiosa quale quella proposta dalla semifinale di Europa League.
 

Della qualità degli iberici abbiamo già detto, con particolare declinazione per la competizione attuale: il Siviglia è tra i massimi specialisti di tale coppa, avendola vinta già nel 2005/2006 e nel 2006/2007 e, in tempi più recenti, nel 2013/2014: che si preannunci la seconda doppietta del decennio?
 

PROBABILI FORMAZIONI
Fiorentina: Neto, Basanta, Tomovic, Alonso, Rodriguez, Vargas, Pizarro, Borja Valero, Badelj, Gomez, Salah.

Siviglia: Rico, Carrico, Figueiras, Parja, Tremoulinas, Krychowiak, Reyes, Mbia, Banega, Gameiro, Bacca.
 

Statistiche.
Tante occasioni, ma poca concretezza, sono costate caro – carissimo! – alla Fiorentina. Le statistiche del match di andata non sono (teoricamente) affatto male per i viola, lasciando dunque un piccolo margine di ottimismo per il match di ritorno.
 

La squadra di Montella ha infatti tenuto di più la palla (55%), generando 395 passaggi contro i 302 del Siviglia (un numero complessivo non certo da record per una competizione internazionale). Non solo: i viola hanno tirato di più (13 volte contro 11), con una insoddisfacente precisione (solo 4 volte nello specchio della porta).
 

Forse, però, il dato più rilevante è un altro: nonostante il clima fosse piuttosto acceso, i viola hanno commesso la metà del falli del Siviglia, dimostrandosi poco accorti in alcune situazioni di gioco.

Categorie:Europa League

Inserisci un commento

L'indirizzo mail non sarà pubblicato
Campi obbligatori indicati*