Come Pronosticare Sui Risultati Esatti

1 pessimo2 insufficiente3 sufficiente4 buono5 ottimo (1 voti, media: 5,00 su 5)
Back to homepage

Pronostici Risultati Esatti : tecniche, consigli e strategie

Notiamo con piacere che una della pagine più seguite dai nostri lettori è senza ombra di dubbio quella relativa ai Pronostici Risultato Esatto.

Questo ovviamente ci fa molto piacere ma allo stesso tempo aumenta le nostre responsabilità riguardo alla pubblicazione di uno tra i pronostici con le percentuali più alte di difficoltà, dato che l’esito vincente è solamente uno, il risultato esatto della partita appunto, ma la gamma di variabili è altissima. Come non esiste il metodo vincente al 100% per qualsiasi scommessa, non possiamo ovviamente affermare di conoscere quello che è il risultato esatto delle partite, anche perchè se così fosse, probabilmente non saremmo di certo qui a scrivere ma saremmo in galera o in un paradiso tropicale e goderci le enormi vincite settimanali, scegliete voi l’opzione che preferite…

Siamo pienamente consapevoli del rischio che ci prendiamo nel fornirvi i pronostici risultato esatto, sappiamo benissimo che le cantonate sono all’ordine del giorno così come le critiche da parte dell’utente che trova assurda una certa previsione, e che quando poi si rivela sbagliata giustamente si fa beffe di noi. Questo lo possiamo accettare, ma non possiamo però accettare allo stesso tempo di venire tacciati di poca serietà oppure di mettere “le quote a caso”. Abbiamo così deciso di condividere con voi quelli che sono i percorsi logici che ci portano a scegliere un risultato piuttosto che un altro, senza avere la presunzione che questi siano i migliori o i più vincenti.

#1 – Scelta delle partite
La prima fase nel nostro ragionamento consiste nella scelta delle partite di cui proporre il risultato esatto. Diciamo che abbiamo due strade percorribili : la più semplice è quella di prendere una partita dall’esito apparentemente scontato, ovvero dove lo squilibrio tra una squadra e l’altra è tale, che ci sono pochi dubbi su quale tra le due uscirà vincitrice dall’incontro. Questo da un lato riduce notevolmente la gamma di risultati selezionabili, visto che in automatico andiamo a togliere i pareggi e le vittorie della squadra “scarsa”.

Solitamente poi tendiamo ad eliminare le goleade perchè è si vero che se lo squilibrio è ampio possono accadere, ma è altrettanto vero che solitamente la squadra forte raggiunto un certo punteggio nella maggior parte dei casi tira i remi in barca.

L’altra ipotesi invece, è quella di scegliere una partita che dalle quote esito finale 1X2 appare molto incerta. Qui la difficoltà ovviamente aumenta, dato che la gamma di risultati plausibili è molto più ampia del caso precedente. E’ anche vero però che solitamente sfide equilibrate si concludono con il minimo scarto tra le due squadre e difficilmente con un numero elevato di gol in totale. Quindi anche qui, a logica, il numero di risultati plausibili è si più ampio, ma in ogni caso viene ridotto.

Sottolineamo il concetto di risultato plausibile che è ben diverso da risultato possibile : nel calcio tutto è plausibile, molto è probabile, ma nulla è impossibile !

Comunque, il risultato finale di questa prima valutazione si riduce ad una scelta di una gamma di 3/4 risultati a nostro modo di vedere plausibili, tenendo anche conto dell’andamento recente delle squadre e del loro stato di forma generale, della impermeabilità delle rispettive difese e della proficuità dei rispettivi attacchi oppure di possibili turnover o assenze importanti.

#2 – Valutazione delle quote
Una volta individuata la nostra cerchia di risultati, prendiamo le quote pubblicate dai vari bookmaker e le analizziamo cercando in qualche modo di bilanciare la bontà della quota con quello che sono le nostre valutazioni di probabilità del singolo risultato e cercando di individuare la soluzione ottimale.

Facciamo un esempio molto semplice, prendendo ad esempio il preliminare di Europa League tra Atalanta e Sarajevo (partita dall’esito all’apparenza scontato, dove la vittoria dei bergamaschi è quotata 1.18) e vediamo le quote risultato esatto come proposte da Stanleybet

 

Risultato Esatto Stanleybet

Quote Risultato Esatto

Prima valutazione : siamo daccordo con il bookmaker, e anche secondo noi la partita terminerà con una vittoria dell’Atalanta ? Si. Quindi, via tutti i pareggi e le vittorie del Sarajevo (in pratica la seconda e la terza riga non le dobbiamo più considerare).

Seconda valutazione : Quanti gol al massimo può segnare il Sarajevo ? 1. Quindi togliamo il 3-2, il 4-2 ed il 4-3.

Terza Valutazione : Stato di forma delle due squadre. L’Atalanta è decisamente superiore, ma siamo ad inizio stagione e i carichi di lavoro probabilmente si faranno sentire specie nella ripresa. Difficile che la partita si chiuda in goleada. Via anche il 4-0.

A questo punto siamo rimasti con 5 risultati esatti possibili. Ancora troppi. Tenendo conto del fattore casa e della spinta del pubblico, pur non avendo dati statistici relativi a questa stagione dato che siamo ancora agli inizi, riteniamo che è più probabile, come testimoniato anche dalle quote, che l’Atalanta segni almeno due gol. Per questo togliamo l’1-0.

Ci restano quindi 4 risultati con quote decisamente differenti tra loro e che vanno dal 5.72 del 2-0 al 10.75 del 3 a 1. Decidiamo per un approccio prudenziale ma non troppo e prendiamo un po’ la via di mezzo, scegliendo il 3-0 a quota 6.50 e dando percentuale maggiore al fatto che il Sarajevo non segnerà nemmeno un gol.

Questo bene o male è il filo logico che seguiamo nella scelta dei nostri pronostici risultato esatto.

#3 Tecniche di gioco con i risultati esatti
Da un pronostico sui risultati esatti possiamo trarre anche altre informazioni ed altri “sottopronostici” che possiamo utilizzare a nostro vantaggio. Tornando all’esempio fatto prima, da un risultato esatto 3-0 possiamo ricavare che :
– Esito Finale : 1;
– Under/Over : Over 2.5;
– Gol/No Gol : No Gol;
– Doppia chance : 1X;

EDIT : La partita tra Atalanta e Sarajevo come tutti sappiamo si è conclusa sul 2 a 2, pertanto il nostro pronostico è stato totalmente sbagliato. Avremmo potuto correggere l’articolo e costruire il tutto in modo da darvi una previsione esatta e spacciare il nostro ragionamento come perfetto ed efficace al 100%. Ma noi non siamo questi. Siamo fermamente convinti dei pronostici che pubblichiamo perchè, giusti o sbagliati, sono sempre il frutto di un ragionamento.

Se andiamo a vedere l’evolversi della partita tra l’altro, tutto sembrava far presagire una vittoria tranquilla dei bergamaschi in vantaggio 2 a 0 a fine primo te po ed in totale controllo del match. Poi l’attaccante ha sprecato clamorosamente la chance del 3-0 (!!!) e in un attimo gli avversari hanno pareggiato con due gol in rapida successione. Il calcio non è una scienza esatta e ieri ne abbiamo avuto l’ennesima dimostrazione. Il pareggio 2-2 era quotato 32.00, quindi anche per gli stessi bookmaker era un evento alquanto improbabile.

Se qualcuno è stato più bravo di noi e ha azzeccato il risultato esatto, gli facciamo i più sinceri complimenti e siamo contenti per lui !

Per quanto riguarda le tecniche per scommettere più vincenti, relativamente ai risultati esatti abbiamo il Metodo dei Risultati Esatti a Girare che è quello che riscuote il maggiore successo e per il cui approfondimento vi rimandiamo alla nostra guida specificamente dedicata a questa tecnica.