Goal No Goal

1 pessimo2 insufficiente3 sufficiente4 buono5 ottimo (1 voti, media: 5,00 su 5)

Quote Goal No Goal : tutto quello che dobbiamo sapere

Andiamo a scoprire tutto quello che è utile sapere sulle quote Goal/No Goal e su come sfruttarle al meglio per creare o completare le vostre scommesse sportive.

Pronostici gol no gol Oggi

Cluj - Slavia PragaGoalNo Goal
2.001.75
2.021.70
Lask Linz - Club BruggeGoalNo Goal
1.801.90
1.752.00
Apoel Nicosia - AjaxGoalNo Goal
1.682.10
1.702.02

Pronostici gol no gol Domani

Olympiacos - KrasnodarGoalNo Goal
1.901.80
1.901.85
Young Boys - Stella RossaGoalNo Goal
1.901.85
1.951.75
Dinamo Zagabria - RosenborgGoalNo Goal
1.871.87
1.871.83

Disclaimer : Questo sito confronta [in tempo reale] le quote dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

Goal No Goal

Le quote in questione riguardano, come è facilmente intuibile, il numero di reti segnate in una partita. A differenza delle quote under over però non ci interessa quanti gol saranno segnati in una partita, ma solamente se entrambe le squadre segneranno almeno un gol oppure no.

>>> Se vuoi sapere tutto sulle quote under over clicca qui.

Gol no gol infatti può essere semplicemente tradotto in “Entrambe le squadre segneranno durante la partita ?”. Se la nostra risposta è SI, allora dovremo puntare su GOAL, in caso contrario dovremo puntare sul NO GOAL. Non per nulla, i bookmaker inglesi indicano questa giocata con l’acronimo BTTS, ovvero Both Teams To Score.

Goal Significato

Per quanto visto sopra quindi cosa significa gol nelle scommesse ? Significa che entrambe le squadre segneranno almeno un gol durante la partita.

La nostra scommessa quindi sarà vincente a partire dal risultato minimo di 1 a 1 a salire, quindi qualsiasi pareggio con gol, oppure qualsiasi vittoria di una delle due squadre che va da un minimo di 2 a 1 a salire.

No Goal che significa ?

Se la nostra intenzione è quella di puntare sul No Goal, vuol dire che a nostro avviso almeno una delle due squadre non sarà in grado di segnare almeno una rete durante la partita.

I risultati che rendono la nostra scommessa vincente saranno quindi tutti quelli che comprendono uno “0” e quindi 0-0, 1-0, 2-0, 3-0 etc etc a salire.

Tipi di quote gol no gol

La scommessa gol no gol è una giocata tipica del calcio ed è una delle più classiche e sfruttate. Per questo troviamo le quote su tutti i bookmaker aams e sarebbe alquanto strana l’ipotesi di una loro esclusione dal palinsesto. Possiamo giocare con queste quote sia pre-match ma anche e soprattutto Live, con la possibilità di centrare moltiplicatori importanti e vincere così cifre interessanti.

Oltre alla tipologia “Classica” intesa come vista sopra, esistono anche alcune varianti delle quote goal no goal che è a nostro avvio molto interessante indicarvi.

Gol No Gol 1T/2T

In questa particolare variante, il ragionamento sottostante alla giocata è lo stesso, solamente che il nostro periodo di riferimento è solamente un tempo di gioco, come se in pratica la nostra partita durasse solamente 45 minuti.



Quindi :
GOAL 1T, significa che al termine del primo tempo entrambe le squadre avranno segnato almeno un gol.
GOAL 2T, signifca che dal 45mo minuto al 90mo minuto entrambe le squadre segneranno almeno un gol.
NO GOAL 1T, significa che al termine del primo tempo almeno una delle due squadre è ancora a 0 gol segnati.
NO GOAL 2T, significa che dal 45mo minuto al 90mo minuto almeno una delle due squadre non segnerà un gol.

Prendiamo ad esempio il tabellino della partita Juventus vs Palermo, terminata 1-2 :
Quote Gol No Gol

In questo caso notiamo che due gol, ovvero quello di Miccoli e quello di Del Piero sono stati segnati nel primo tempo, mentre il gol decisivo di Mchedlidze è stato segnato nel secondo tempo. Per quello che interessa a noi, dobbiamo tenere in considerazione due risultati : l’1-1 di fine primo tempo, e lo 0-1 parziale del secondo tempo.

Quindi per farla breve, nell’esempio fatto le giocate vincenti saranno Gol 1T, No Gol 2T e Gol per quanto riguarda il risultato finale della partita.

Combo Gol No Gol

Le quote goal no goal possono anche trovarsi sotto forma di combo con altre quote. Per esempio :
– 1X2 + GG/NG : il nostro scopo sarà quello di individuare contemporaneamente esito finale della partita e se le due squadre segneranno o meno almeno una rete ciascuna.
– 1X2 + GG/NG + Under/Over : in questo caso oltre a esito finale della partita e gol / no gol dovremo anche azzeccare il numero totale di gol che saranno segnati nella partita.
– GG/NG + Under/Over : come sopra ma in questo caso dovremo solamente decidere se entrambe le squadre segneranno almeno un gol e quanti gol in totale saranno segnati.
– GG/NG 1T + GG/NG 2T : in questo caso, come visto sopra nella spiegazione di queste quote, dovremo puntare sull’esito gol no gol per ogni singola frazione di gioco.

Consigli sulle quote Gol No Gol

A nostro avviso le quote goal no goal sono un ottimo strumento per realizzare buone vincite dato che generalmente sono abbastanza generose.

In più sono quote che con un minimo di attenzione possiamo definire come “alla portata di tutti” nel senso che anche i giocatori meno esperti con qualche piccolo accorgimento possono aumentare decisamente le loro possibilità di vincita.

Basta infatti studiarsi un minimo il rapporto tra attacco e difese delle due squadre per farsi una minima idea di quello che potrà essere l’esito del match, in particolare se la squadra in trasferta è più forte di quella in casa. Anzi, lo studio dei rendimenti in casa e in trasferta delle singole squadre è certamente molto più utile in questo caso rispetto alla valutazione dell’andamento generale.

Dobbiamo inoltre tenere presente anche il periodo della stagione nel quale la partita viene giocata, dato che come tutti ben sappiamo, da marzo in poi generalmente tutte le difese diventano più “ballerine” rispetto alla parte iniziale e centrale della stagione.

Teniamo inoltre in considerazione che già in partenza abbiamo una percentuale di vittoria pari al 50%, visto che gli esiti tra cui scegliere sono solamente due.

Un altro semplice accorgimento è quello di puntare su campionati dove generalmente si segna sempre molto : in tal senso sono certamente preferibili Ligue 1, Bundesliga e Premier League rispetto per esempio alla nostra Serie A.

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata
Campi richiesti indicati con **