Sistemi vincenti : il metodo parziale finale

1 pessimo2 insufficiente3 sufficiente4 buono5 ottimo (2 voti, media: 4,50 su 5)

Sistemi Scommesse : parziale / finale

Tra i vari metodi per aumentare le proprie chance di vincere alle scommesse ce n’è uno a nostro avviso molto interessante e che vale la pena di illustrarvi. Si tratta del metodo che coinvolge solamente le quote parziale finale.

Quote Parziale Finale

Le quote parziale-finale, indicate alternativamente anche come quote 1t-2t, sono composte da due elementi : l’esito 1X2 della partita al termine del primo tempo e l’esito 1X2 al termine della partita. Abbiamo quindi sempre 9 possibilità di scelta, cui ovviamente corrispondono quote più o meno alte a seconda della probabilità di realizzo.

Per fare un esempio, se una partita al termine dei primi 45 minuti è sul risultato di 0 a 0 (X), ed al termine dei 90 minuti si conclude con il risultato di 2 a 0 (1), ecco che il pronostico vincente per quel che riguarda la scommessa parziale/finale sarà l’X1.

Ecco un esempio di quote parziale-finale come presentate dal bookmaker Bet365 :

Quote Parziale Finale Bet365

Come funziona il metodo parziale-finale

Come abbiamo già precedentemente anticipato, le quote in esame prevedono sempre 9 possibili esiti. Tuttavia, il nostro metodo parte da un dato statistico ovvero la considerazione che in un evento da considerarsi “equilibrato”, circa la metà delle volte abbiamo un pareggio a fine primo tempo e la vittoria della squadra di casa nella ripresa.

Ovviamente è solo un dato statistico, ma è altrettanto ovvio che non possiamo costruire un sistema che va a coprire tutti gli esiti, sarebbe troppo dispendioso.

Quindi per quanto detto sopra, a noi interessa solamente l’esito parziale finale X1. Diciamo che nella gamma delle quote, tale esito si colloca nella fascia medio bassa, ma comunque ha sempre quotazioni attorno alla soglia del 4.50, quindi un buon presupposto di partenza.

Il metodo consiste nell’individuare 4 partite equilibrate, dove la squadra di casa però sia leggermente favorita. Se vogliamo prendere qualche riferimento strettamente numerico, diciamo che la quota per il segno uno dovrebbe essere compresa tra l’1.40 e l’1.80.

Fatto questo dovremo andare a costruire il nostro sistema che sarà così composto :

  • 4 singole con una puntata di 20€ ciascuna
  • 6 doppie con una puntata di 15€ ciascuna
  • 4 triple con una puntata di 10€ ciascuna
  • una quadrupla con una puntata di 5€

L’investimento iniziale quindi ammonta a 215€ per quel che riguarda il nostro esempio. E’ ovvio che potete variare in aumento o in diminuzione la puntata di riferimento e le relative multiple. (es. con 3€ la somma totale da investire sarà di 129€, con 2€ invece sarà di 74€).

Possibilità di vincita

Tenendo come base l’esempio fatto sopra e l’investimento pari a 215€, andiamo a vedere quali sono gli scenari possibili e le relative vincite ipotizzando una quota pari a 5.00 per il nostro esito vincente :

  • Se una partita si conclude con 1/X, incasseremo 100€
  • Se due partite si concluderanno con 1/X, incasseremo 575€
  • Se due partite si concluderanno con 1/X, incasseremo 2675€
  • Se due partite si concluderanno con 1/X, incasseremo 10.775€

Quindi “basta” indovinare almeno due partite su quattro per raddoppiare il nostro investimento iniziale.

Aspetti negativi

A nostro modo di vedere il metodo di per sè è ovviamente valido ma presenta due problematiche che a seconda dei casi e della condizione dello scommettitore possono essere di peso rilevante o relativo.

Anzitutto, se si vogliono realizzare guadagni di un certo spessore, occorre un investimento comunque non indifferente. I circa 300€ presi nel nostro esempio possono essere per molti un ostacolo tale da allontanare dall’approccio a questo sistema vincente.

In secondo luogo, occorre una certa abilità nella scelta delle partite da inserire nel sistema. E’ quindi un metodo da sconsigliare ai principianti e che richiede una certo occhio nella lettura delle quote, per non incappare in errori che poi potrebbero rivelarsi fatali.

Sarebbe buona cosa affidarsi magari a programmi come Invictus Scommesse, per ricevere consigli sulle partite da inserire nel nostro sistema.

>>> Scopri le più famose tecniche per scommettere con tutte le indicazioni su come applicarle nei nostri approfondimenti speciali.

Lascia un commento

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*