Tecniche di scommesse

1 pessimo2 insufficiente3 sufficiente4 buono5 ottimo (2 voti, media: 5,00 su 5)
Torna alla homepage

In questa pagina presentiamo le migliori TECNICHE DI BETTING per effettuare la tua scommessa online.

Tra le tecniche per scommettere online che ti permettono di aumentare i tuoi guadagni, abbiamo scelto di recensire solo quelle più utilizzate, secondo noi sono le migliori tecniche di scommesse con la più alta probabilità di vittoria:

  • Criterio di Kelly
  • Martingala Surebet
  • Metodo 1 3 2 6
  • Metodo delle tre strade.


Approfondisci la tua curiosità, concentrandoti nella lettura delle nostre recensioni che contengono il significato esatto di ciascuna “tecnica di scommessa“:

– CRITERIO DI KELLY
E’ un metodo che consiste nel calcolare la puntata ottimale per una scommessa e quindi valutare il rischio
relativo alla stessa scommessa.


– MARTINGALA

La martingala è un metodo che consiste nel aumentare le puntate per coprire le perdite e generare guadagno dalla prima scommessa vincente.

Attenzione, con questo metodo può crescere l’importi delle puntate molto velocemente.


– SUREBET

La sure bet è un termine inglese utilizzato per indicare una scommessa sicura. Potrebbe sembrare un ossimoro, invece in certi casi può esistere la possibilità di vincere una scommessa indipendentementedall’esito finale del match.

Per riuscire ad ottenere una sure bet, dobbiamo seguire gli andamenti delle quote su diversi bookmakers, e in alcune particolari situazioni potremmo sfruttare la differenza di quotazione che i book danno agli stessi eventi.

Ad esempio giocando tutti e tre i segni di una partita di calcio potremmo riuscire ad ottenere una vincita matematica certa, qualunque sia il risultato finale. Fare questo non è semplice e ci si può riuscire solo nel caso che i bookmakers abbiamo differenze di quote abbastanza elevate tra di loro.

Per capire se una scommessa può essere una sure bet, possiamo usare una semplice formula da applicare alle migliori quote per il segno 1, X o 2 di una ipotetica partita. Bisogna dividere 1 per la miglior quota di ogni segno, e sommare i tre risultati. Se il totale sarà inferiore a 1 avremo una sure bet. Proviamo a vedere un esempio. Il segno 1 è quotato @2,8 sul nostro primo book di riferimento, mentre il segno X si trova a @3.2 sul book numero due, ed il segno 2 a @3.4 sul nostro terzo bookmaker. La formula per il calcolo della sure bet sarà: 1/2,8 + 1/3,2 + 1/3,4 = 0.95. In questo caso essendo minore di 1 saremo in presenza si una Sure Bet che ci garantirà un guadagno di 0,05 ogni euro giocato.


– METODO 1-3-2-6

ll metodo 1 3 2 6 prende il nome dal numerò di unità che andremo a puntare in quattro scommesse consecutive.

Con questo metodo avremo la possibilità di giocare diverse singole limitando al massimo le nostre perdite, e se saremo bravi a puntare sugli esiti esatti potremo vincere quattro scommesse di fila, con un buon guadagno.

E’ fondamentale scegliere attentamente le quote che vogliamo giocare e cercare di trovare un evento che sia circa a @2 per iniziare, come ad esempio un under/over o la favorita in un match. Nella prima scommessa che andremo a fare punteremo 1 unità del nostro bankroll, e se si vincerà avremo un ricavo di 2 unità. In caso di perdita, si riparte da zero puntando nuovamente 1 unità su un altro evento.

Dopo questo primo step, in caso di vincita andremo a scegliere una seconda scommessa, con quota sempre intorno al @2, minimo a @1,7 e questa volta punteremo tre unità. Se dovessimo vincere questa scommessa avremo un ricavo di 6 unità, e potremo continuare a giocare i prossimi due step senza avere grandi perdite.

Andremo infatti a puntare nella terza scommessa soltanto 2 unità, mentre ne preleveremo 4 come vincita. Se questa terza scommessa ci porterà nuovamente al raddoppio potremo contare su 4 unità, alle quali ne aggiungeremo altre 2 prese dalla vincita precedente per l’ultimo step di questo metodo. Nella quarta scommessa giocheremo così ben 6 unità.


– METODO DELLE TRE STRADE

Consiste nel portare avanti parallelamente tre schedine diverse, in maniera tale da suddividere i rischi di perdita del bankroll ed aumentare le probabilità di raddoppiare ad ogni passo il capitale.

Occorre innanzitutto dividire il capitale da investire in 3 parti uguali e su tre multiple diverse che abbiano una quota totale di almeno 2,0 ciascuna. Per ogni multipla non andate oltre le tre scommesse per limitare al massimo l’aggio.

Se le tre schedine andranno a segno andremo a reinvestire tutto il capitale guadagnato su altre tre “strade” mentre se solo due delle tre verranno chiuse, lascieremo in cassa metà della vincita ottenuta e investiremo l’altra metà su una sola strada.

Inserisci un commento

L'indirizzo mail non sarà pubblicato
Campi obbligatori indicati*