Cashout Betfair

Ultimo aggiornamento:

Il Betting Exchange di Betfair propone una funzione esclusiva che non è replicata da nessun altro sito scommesse : il cash out. Scopriamo insieme in questo nostro approfondimento cos’è, come si applica e come sfruttare al meglio questa possibilità, molto apprezzata dagli appassionati del Punta e Banca.

Maggiori Informazioni su come aprire un conto di gioco Betfair Exchange

Cos’è il cash out ?

In parole povere con il cash out abbiamo la possibilità di incassare la nostra vincita prima che l’evento sul quale abbiamo puntato termini. Incredibile vero ? Eppure è proprio così ! E proprio la traduzione dall’inglese significa proprio “incassa prima”.

E’ una vera e propria rivoluzione nel mondo delle scommesse e che in un certo qual modo ribalta il concetto di scommessa vincente o perdente, dato che grazie a questa opportunità, la nostra scommessa potrà essere più o meno vincente oppure più o meno perdente.

Sia che scommettiamo prematch, sia che scommettiamo Live, il momento di riferimento per valutare la nostra puntata è sempre e comunque il finale di partita o dell’ultima partita della nostra multipla. Con il cashout invece abbiamo la possibilità di anticipare la chiusura della scommessa decidendo noi il momento finale, in modo da poter bloccare un profitto o ridurre le perdite prima che l’evento finisca.

Una volta fatto questo, a noi non importa più cosa succede nel match, che per noi finisce nel momento in cui abbiamo premuto sul pulsante cashout.

Betfair Cashout

Come funziona Betfair Cashout ?

Con il Betting Exchange di Betfair abbiamo la possibilità di seguire in tempo reale l’andamento della nostra scommessa con il calcolo del profitto che in quel momento stiamo realizzando. Ovviamente a seconda dell’andamento della partita il profitto può essere positivo o negativo, e sarà segnato a seconda dei casi in colore rosso oppure verde.

Il modo migliore per capire il funzionamento del cash out è ovviamente quello di utilizzare un esempio concreto.

Supponiamo quindi di aver puntato 100€ sulla vittoria del Brasile sull’Argentina, quotata a 3.00; a livello teorico io posso o perdere 100€ oppure vincere 300€. Il match inizia  e dopo 15 minuti il Brasile passa in vantaggio : automaticamente le quote cambiano e ora la vittoria del Brasile passa a quota 1.80.

Al 55mo minuto il Brasile è ancora in vantaggio ma è un assedio dell’Argentina alla porta verdeoro : a questo punto io non credo che la gara terminerà con la vittoria del Brasile, quindi decido di fare Cashout alla quota del momento di 1.72. Incasso 172€, con un guadagno netto di 72€, che non sono i 200€ che avrei ottenuto aspettando il 90mo minuto ovviamente, ma ho deciso di azzerare il rischio accontentandomi di vincere meno.

In modo molto semplificato è così che funziona il cashout. Se ne evince in maniera abbastanza intuitiva che uno dei fattori importanti è certamente la lettura dei match e la valutazione dell’andamento degli stessi.

Per avere maggiori informazioni su Betfair Exchange Clicca Qui

Limiti del cashout

Posto che indubbiamente siamo di fronte ad una funzione molto interessante, ci sono alcuni elementi da tenere in considerazione quando nel valutare le possibilità di cashout :

– Gli importi indicati dalla funzione Cashout Betfair non sono importi garantiti. Essendo i valori pubblicati basati sui mercati Live che per propria concezione sono soggetti a continue oscillazioni, può succedere di ricevere un importo maggiore rispetto a quello indicato o al contrario un importo minore. Inoltre se il mercato di riferimento perde liquidità, non è da escludere anche la possibilità che l’incasso abbia esito negativo.

– Il Cashout non è disponibile su tutti i mercati aperti al Betting Exchange ma solamente per quelli in cui la liquidità è considerata sufficiente per consentire ai clienti di continuare ad abbinare scommesse anche una volta che si sarà effettuato il cash out. In sintesi, sui mercati più frequentati non avremo certo problemi, mentre potremo trovarne in quelli un po’ più di nicchia.

– Al pari del Betting Exchange, il Cashout è disponibile soltanto sulle scommesse singole.

Cash Out Parziale

Una variante del cash out classico è quella del cosiddetto Cashout Parziale, ovvero la possibilità di decidere quale quota della nostra scommessa incassare e quale quota invece lasciare ancora in corso di giocata.

Ad esempio, ipotizziamo di piazzare 100€ sulla vittoria della squadra in trasferta, data a 5.00, quindi con vincita ipotetica di 500€.

Con il cash out parziale noi possiamo stabilire di effettuare un cash out per 50€ e incassare una certa cifra. I restanti 50€ quindi restano per così dire “in corsa” fino al termine dell’evento selezionato.

E così, se la scommessa lasciata via risulterà vincente, noi avremo che il nostro guadagno totale sarà di 250€ + quanto ottenuto con il cashout. In caso contrario, sarà quanto ottenuto con il cashout sottratti i 50€ non ritirati in precedenza.

Cash Out Automatico

Di recente Betfair ha introdotto una sorta di evoluzione del cashout davvero molto interessante e certmente molto comoda, ovvero la possibilità di stabilire a priori determinate condizioni considerate “accettabili” per eseguire in maniera automatica il cashout.

In termini concreti potrò stabilire che al raggiungimento di una certa quota e conseguentemente di un certo profitto, il sistema effettuerà per conto mio cashout e io avrò così realizzato una vincita che a monte ho stabilito soddisfacente.

Strategie Cashout

Attorno alla funzione di incasso immediato si sono ovviamente sviluppati pareri e correnti di pensiero talvolta opposte su come sfruttarla al meglio per massimizzare i nostri profitti o ridurre al minimo le perdite.

Come abbiamo già evidenziato in precedenza, certamente nel betting exchange ha una certa importanza la nostra capacità di lettura delle partite : c’è chi preferisce seguire in diretta il match e chi invece si affida alle statistiche live, ma quel che è certo è che per cogliere il momento ideale per effettuare cash out occorre comunque avere una vaga percezione di come la partita si sta sviluppando.

Ovviamente stabilire il momento giusto dipende da quelle che sono le nostre aspettative sulla giocata. Riscuotere troppo presto certamente aumenta la probabilità di avere rimpianti per un successivo aumento della quota, ma al contempo aspettare fino all’ultimo potrebbe portare a spiacevoli sorprese ed inoltre dobbiamo sempre tenere conto che ad un certo punto la scommessa chiude e non è più possibile effettuare operazioni.

Onestamente non c’è una teoria dominante o una strategia che possa essere considerata la migliore. Alcuni suggeriscono di utilizzare il cashout soprattutto per limitare le perdite quando ormai la giocata è compromessa, ma al contempo altri nella medesima situazione sostengono sia meglio rischiare tutto fino alla fine e sperare in un ribaltone.

Certamente grazie al cash out possiamo realizzare coperture in maniera molto semplice e riducendo notevolmente il rischio.

Torna alla Guida al Betting Exchange

Notifiche importanti

Logo del bookmaker

Novibet Sport

RISK FREE QATAR 2022 cashback 30% su scommesse perdente!

Logo del bookmaker

Terrybet

PROMO MONDIALI: Pronostica la Finale e vinci fino a 100€

Logo del bookmaker

ZonaGioco Sport

PROMO MONDIALI: 5€ Free per ogni ricarica

Logo del bookmaker

AdmiralBet

SUPER RACE MONDIALI: Montepremi fino a 10.000€

Logo del bookmaker

Efbet

BET Protector: se ne sbagli una, rimborso fino a 50€

Logo del bookmaker

BetNapoli

Bonus Multipla 200%

Logo del bookmaker

Sportbet

Bonus Multipla 255%